Introduzione

Il presente applicativo web ingMG-VIS (versione beta 0.1) è stato sviluppato allo scopo di fornire un utile strumento per la Valutazione dell'Impatto sanitario derivante da fenomeni di ricaduta atmosferica. I calcoli sviluppano l'approccio tossicologico della VIS per mezzo delle equazioni previste dalle Linee Guida ISPRA sulla VIIAS del 2016 e dei Criteri Metodologici ISPRA del 2008 e relative Appendici.
Circa gli aspetti tossicologici delle sostanze prese in esame il riferimento è costituito dalla Banca Dati ISS INAIL nella sua più recente versione del 2018.
Si precisa che il presente applicativo non può in alcun modo sostituire l'esperienza del tecnico e i risultati ottenuti dall'utilizzatore sono da utilizzarsi sotto la propria ed esclusiva responsabilità. Il produttore del presente applicativo declina ogni forma di responsabilità in merito alle possibili conseguenze derivanti dell'utilizzo del sito ingMG-VIS e dai risultati delle simulazioni numeriche.

I risultati riportati nelle TAB conclusive sono l'esito delle simulazioni condotte in base ai valori inseriti dall'utente nelle TAB iniziali e in riferimento ai valori di tossicità riportati nel Database ISS-INAIL utilizzato [visualizzabile in sola consultazione]. Si precisa che in questa versione dell'applicativo non sarà infatti possibile modificare i dati di tossicità e cancerogenicità delle sostanze pertanto, in caso di valori differenti rispetto a quanto indicato nel database, sarà necessario apportare le dovute correzioni.


Seleziona Progetto o crea Nuovo Progetto

Buongiorno Utente, e bentornato su ingMG-VIS,
puoi scegliere se ripartire da un Progetto Esistente oppure creare un Nuovo Progetto.

Seleziona:


Versione Beta [0.1] - note di rilascio

La presente versione Beta [0.1] costituisce il primo rilascio pubblico dell'applicativo al fine di consentire l'esecuzione della fase di Test di funzionalità del Sistema; non è quindi da ritenersi esaustiva e priva di bug o errori di calcolo. Al termine degli step previsti il portale entrerà in fase di Produzione dal rilascio della versione 1.0 e successive.


Le successive versioni di sviluppo del portale prevedono l'implementazione di diverse migliorie sia lato user che lato server; in particolare l'utente accrreditato potrà creare e gestire fino a 3 progetti che potranno essere archiviati nel cloud e consultati in qualsiasi momento. In fase di avvio dell'appllicativo, l'utente sarà abilitato a selezionare un progetto esistente o ad attivarne uno nuovo. Dalla versione 2.0 in poi è prevista l'introduzione della componente cartografica per la creazione di (mappe di isorischio) oltrechè la possibilità di modificare il database delle sostanze chimiche in esame.